Valorizzazione del patrimonio infrastrutturale esistente

Valorizzazione patrimonio

Il tema della valorizzazione del patrimonio esistente si traduce nelle priorità assegnata agli obiettivi di sicurezza, qualità ed efficientamento delle infrastrutture, assicurando continuità ai programmi di manutenzione.

Un esempio significativo è rappresentato dai collegamenti stradali, per i quali si è continuata l’azione di manutenzione e messa in sicurezza, ricorrendo all’aumento di capacità delle infrastrutture solo nei casi di congestione o di livelli di connessione e di servizio non adeguati. Al tempo stesso si promuove l’utilizzo di tecnologie e sistemi innovativi per ottenere - in tempi brevi e a costi contenuti rispetto agli investimenti infrastrutturali - incrementi di capacità, velocizzazione di collegamenti esistenti, maggiore sicurezza sulle reti di trasporto e creazione di nuovi servizi per una migliore esperienza di viaggio.

Le linee d’azione all’interno della strategia “Valorizzazione del patrimonio infrastrutturale esistente” sono:

  • programmazione degli interventi di manutenzione delle infrastrutture esistenti;
  • miglioramento dei livelli di servizio e della sicurezza delle infrastrutture;
  • efficientamento e potenziamento tecnologico delle infrastrutture;
  • incentivi allo sviluppo di sistemi di trasporto Intelligenti;
  • misure per l’efficienza del trasporto aereo.
Data di ultima modifica: 12/06/2017
Data di pubblicazione: 06/06/2017