Info-Day On CEF Transport Calls 2019 Reflow Call & Blending Facility

Info-Day On CEF Transport Calls 2019  Reflow Call & Blending Facility

Roma, 25 Novembre 2019

La Direzione Generale per lo sviluppo del territorio, la programmazione e i progetti internazionali del MIT – Divisione 4 - Sviluppo della rete di trasporto transeuropea e dei corridoi multimodali, informa che il giorno 25 Novembre 2019 si è svolto, presso il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, un Info-Day nazionale sui fondi comunitari rivolti alle reti TEN-T, in collaborazione con la Commissione Europea DG Move, l’Agenzia esecutiva INEA e con l’Assistenza tecnica di RAM Logistica Infrastrutture e Trasporti S.p.A.

Il bando “Reflow call”, la cui dotazione finanziaria è pari, per la sola rubrica generale, a 750 milioni di euro rivolti a tutti i 28 Stati membri ed è rivolto a progetti pre-identificati sui Corridoi e su altre sezioni della rete centrale, alla sicurezza delle aree di sosta lungo le strade della rete centrale, ai servizi cooperativi per il trasporto intelligente su strada (C-ITS), al Cielo Unico Europeo – SESAR, ai nodi della rete centrale, inclusi i nodi urbani, ed alle Autostrade del Mare, ed il nuovo meccanismo di finanziamento “Blending facility”, con una dotazione di 198 milioni di euro, sono stati al centro dell’agenda dei lavori, con l’obiettivo di favorire la presentazione di progetti qualificati e migliorare il processo di sottomissione, gestione e monitoraggio dei progetti ammissibili al finanziamento.

Il seminario è stato tenuto da esperti della Commissione Europea DG Move, dell’Agenzia Esecutiva INEA e dal personale della Divisione 4 ed è stato orientato a fornire informazioni ed approfondimenti su:

•       priorità e linee di finanziamento per entrambi i bandi;

•       processo di predisposizione di proposte di successo e modulistica da presentare;

•       procedura di validazione del MIT e le relative tempistiche.

Di seguito è possibile effettuare il download delle presentazioni illustrate nel corso dell’evento, dell’agenda e della lista dei partecipanti.

 

Data di ultima modifica: 05/12/2019
Data di pubblicazione: 29/10/2019