Strade e autostrade

Decreto del Commissario per l'individuazione, progettazione e tempestiva esecuzione delle opere connesse all'adeguamento della viabilità statale nella provincia di Belluno per l'evento sportivo Cortina 2021  (art. 61 comma 13 D.L. n. 50/2017, come modificato dalla Legge di conversione n. 96 del 21 giugno 2017)

Decreto n. 15 del 09/09/2021 - Approvazione del 11° Stralcio di Piano ai sensi dell’art. 61 comma 17 del D.L. 50/2017 come modificato dalla Legge 96/2017 e s.m.i., relativo all'intervento SS 51 - Attraversamento dell’abitato di Tai di Cadore

Decreto del Commissario per l'individuazione, progettazione e tempestiva esecuzione delle opere connesse all'adeguamento della viabilità statale nella provincia di Belluno per l'evento sportivo Cortina 2021  (art. 61 comma 13 D.L. n. 50/2017, come modificato dalla Legge di conversione n. 96 del 21 giugno 2017)

Decreto del Commissario per l'individuazione, progettazione e tempestiva esecuzione delle opere connesse all'adeguamento della viabilità statale nella provincia di Belluno per l'evento sportivo Cortina 2021  (art. 61 comma 13 D.L. n. 50/2017, come modificato dalla Legge di conversione n. 96 del 21 giugno 2017)

Con il Decreto Ministeriale numero 85 del 23 aprile 2021 è stata approvata l’integrazione al secondo programma di controlli dei progetti della rete TEN affidati ai professionisti abilitati, con esclusione dei dipendenti del MIT, ai sensi dell’art. 4 del D.Lgs. n. 35 del 15 marzo 2011 “Attuazione della direttiva 2008/96/96 CE sulla gestione della sicurezza stradale” e a valere sui fondi determinati dalla Tabella A del D.M. n. 398/2017.

Art. 1) E’ approvata l’integrazione al secondo programma di controlli dei progetti della rete TEN affidati ai professionisti abilitati, con esclusione dei dipendenti del MIT, ai sensi dell’art. 4 del D.Lgs. n. 35 del 15 marzo 2011 “Attuazione della direttiva 2008/96/96 CE sulla gestione della sicurezza stradale” e a valere sui fondi determinati dalla Tabella A del D.M. n. 398/2017.

Art. 2) Con successivi provvedimenti si darà corso all’impegno di spesa a valere sul cap. 1642 “Spese necessarie allo svolgimento delle attività relative al controllo sui progetti di infrastrutture stradali, alla classificazione della rete ed all’ispezione sulle strade esistenti.”, nonché all’approvazione dei singoli disciplinari con gli ispettori presenti nell’elenco di cui alle premesse.

Con il decreto direttoriale numero 43 del 18 marzo 2021 si comunica l'integrazione, alla data odierna, all'elenco provvisorio dei Professionisti abilitati, approvato con decreto direttoriale n. 706 del 17/12/2019, ai sensi dell’art 12 comma 4 del D.Lgs. 35/2011

Decreto del Commissario per l'individuazione, progettazione e tempestiva esecuzione delle opere connesse all'adeguamento della viabilità statale nella provincia di Belluno per l'evento sportivo Cortina 2021  (art. 61 comma 13 D.L. n. 50/2017, come modificato dalla Legge di conversione n. 96 del 21 giugno 2017)

Decreto n. 12 del 14/01/2021 - Approvazione dell'elenco di opere di cui all’art. 13, comma 10, del DL 183 del 31 dicembre 2020

Istituzione della Commissione nazionale per il dibattito pubblico sulle grandi opere infrastrutturali e di architettura di rilevanza sociale di cui all’art. 4, comma 1 del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 10 maggio 2018, n. 76.

Adozione delle linee guida per la gestione del rischio dei ponti esistenti e per la definizione di requisiti ed indicazioni relativi al sistema di monitoraggio dinamico

Con il Decreto Ministeriale numero 1096 del 10 dicembre 2020 è stato approvato il primo programma di gestione e classificazione della sicurezza della rete stradale aperta al traffico ai sensi del decreto legislativo n. 35 del 15 marzo 2011 "Attuazione della direttiva 2008/96/96 CE sulla gestione della sicurezza stradale".

Con il Decreto Ministeriale numero 1086 del 9 dicembre 2020 è stato approvato il secondo programma di controlli dei progetti della rete TEN affidati ai professionisti abilitati, con esclusione dei dipendenti del MIT, ai sensi dell’art. 4 del D.Lgs. n. 35 del 15 marzo 2011 "Attuazione della direttiva 2008/96/96 CE sulla gestione della sicurezza stradale" e a valere sui fondi determinati dalla Tabella A del D.M. n. 398/2017.