stampa
chiudi
Raccordo con la pianificazione nazionale
Raccordo con la pianificazione nazionale

 

 Raccordo con la pianificazione nazionale e ruolo dello Stato Membro

Le proposte relative ai progetti di interesse comune candidabili ai sopraindicati bandi devono essere presentate alla Commissione europea entro i termini previsti, previo accordo degli Stati Membri interessati ai sensi dell'art.9 del Regolamento UE n. 1316/2013.
Tale accordo viene formalizzato mediante una procedura di validazione da parte del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti che si basa sulla verifica non soltanto della completezza, correttezza e chiarezza della proposta stessa ma soprattutto sulla compatibilità e coerenza degli obiettivi dell'intervento proposto con le priorità politiche nel settore dei trasporti contenute negli atti di indirizzo strategico e di programmazione adottati dall'Amministrazione ed attualmente in vigore.
Dal ciclo di programmazione 2007-2013, infatti la distanza tra la pianificazione nazionale e quella che deriva dall'applicazione di direttive europee si è via via ridotta fino ad arrivare a una piena sovrapposizione, in cui il quadro complessivo degli interventi e delle strategie viene ricompreso negli atti di indirizzo strategico dell'Amministrazione di seguito elencati:

• Allegato Infrastrutture al Documento di Economia e Finanza (DEF) 2015 - Emissione aggiornata a seguito della procedura di valutazione ambientale strategica (V.A.S. - Decreto di compatibilità ambientale n. 251 del 23 settembre 2016)
• "Connettere l'Italia - Strategie per le infrastrutture di Trasporto e Logistica" MIT, 2016
• Decreto legislativo 4/8/2016 n. 169 - Riorganizzazione, razionalizzazione e semplificazione della disciplina concernente le Autorità portuali di cui alla legge 28 gennaio 1994, n. 84, in attuazione dell'articolo 8, comma 1, lettera f), della legge 7 agosto 2015, n. 124
• Piano Strategico Nazionale della Portualità e della Logistica (PSNPL)
• Piano di Azione Nazionale sui Sistemi Intelligenti di Trasporto (ITS)
• Schema di Piano Nazionale degli Aeroporti
• Contratto di Programma MIT-RFI
• Contratto di Programma MIT-ANAS
• PON Infrastrutture e Reti 2014-2020
• Direttiva 2014/94/UE del Parlamento europeo e del Consiglio del 22/10/2014, sulla realizzazione di un'infrastruttura per i combustibili alternativi (in corso di recepimento)

Pertanto la coerenza con i sopracitati atti sarà elemento imprescindibile per il conseguimento della validazione di competenza dello Stato Membro.