sei in » home page»ministero»Dipartimento per le Infrastrutture, i Sistemi Informativi...»Direzione Generale per lo Sviluppo del Territorio, la Programmazione ed i Progetti Internazionali

casa al centro del mondo
Ricerca avanzata
SERVIZI

Per segnalazioni inerenti il sito:
contatti sito
Programma 2014-2020

Programma 2014-2020

 

New TENT networks

 

I due Regolamenti attinenti la rete TEN-T, n. 1315/2013 e 1316/2016, definiscono rispettivamente i criteri per l'individuazione dei distinti livelli in cui si articolano le reti di trasporto europee e gli strumenti finanziari messi a disposizione dall'Unione Europea per sostenere gli investimenti.
Il principale obiettivo del Regolamento n.1315/2013, consiste nell'istituire una rete trans-europea dei trasporti completa, multimodale ed integrata, estesa a tutti gli Stati Membri, in grado di offrire la base per uno sviluppo equilibrato di tutti i modi di trasporto, massimizzando il valore aggiunto della rete per l'Europa, garantendo l'accessibilità a tutte le regioni dell'Unione, promuovendo la coesione economica e territoriale e supportando la crescita economica globale.
La proposta mira inoltre a soddisfare i requisiti di mobilità e trasporto di tutti gli utenti dell'Unione, considerando anche le relazioni socio-economiche con i Paesi terzi ed, infine, a contribuire a ridurre le emissioni inquinanti, promuovere modalità sostenibili con alti standard qualitativi ed innovativi che garantiscano il rispetto dell'ambiente e la sicurezza sia per il trasporto merci che passeggeri.
I temi affrontati dal documento riguardano l'interconnessione e l'interoperabilità della rete partendo dall'assunto che le attuali carenze nei collegamenti transfrontalieri costituiscono un ostacolo importante per la libera circolazione delle merci e dei passeggeri all'interno degli Stati Membri e fra questi e i Paesi confinanti.
L'attuale frammentazione esistente all'interno dell'infrastruttura dei trasporti tra i diversi modi di trasporto determina un aggravio dei costi della logistica, che si riflette in un minore livello di competitività e di efficienza. Di qui la necessità che gli investimenti nelle infrastrutture dei trasporti contribuiscano a migliorare la performance produttiva del Paese, raggiungendo altresì l'obiettivo della riduzione delle emissioni di gas a effetto serra nel settore dei trasporti.

 

 

TORNA A SEZIONI


Data del documento: 05/09/2013
Data ultima modifica: 21/12/2015
Crediti - Note legali - Privacy - Come fare per - Servizi di egovernment attivi - Servizi di egovernment di futura attivazione