Delrio al Salone InnoTrans 2016: "Continuiamo a lavorare per una cura del ferro"

Nella direzione dell'innovazione, della sicurezza e della qualità del servizio ai cittadini
delrio innotrans 2016

Roma,  20 settembre 2016 - Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, era presente oggi al salone dell'innovazione nel settore ferroviario, InnoTrans 2016 in corso  a Berlino, uno dei maggiori saloni mondiali sul tema, dove espongono oltre 220 imprese italiane, tra le quali esperienze di vera eccellenza del settore.

Il Ministro ha incontrato durante la cerimonia di inaugurazione dedicata a tecnologia ferroviaria e digitalizzazione il  Commissario Ue alle Politiche di Mobilità e Trasporti, Violeta Bulc, e il Ministro ai Trasporti e all'Innovazione digitale della Repubblica federale tedesca, Alexander Dobrindt.

Con i vertici del Gruppo Fs, tra cui il presidente Gioia Ghezzi e l’amministratore delegato Renato Mazzoncini, il Ministro Delrio  ha visitato insieme all’ambasciatore italiano a Berlino, Pietro Benassi, alcuni stand italiani e alcune esperienze italiane di collaborazione internazionale, tra cui Lucchini RS, Aferpi, Mermec, Hitachi Rail Italy-Ansaldo sts, lo stand di China Railways per concludere con l’incontro allo spazio del Gruppo Fs, in occasione della firma dell’accordo per la fornitura di 450 treni per il trasporto regionale di Trenitalia con Alstom Italia e Hitachi Rail Italy.

“Continuiamo a lavorare –  dichiara il Ministro Delrio – per una “cura del ferro” e del trasporto pubblico a misura dei cittadini, che veda sempre una maggiore diffusione della rete ferroviaria nazionale, locale e metropolitana, nella direzione dell’innovazione tecnologica, della sicurezza e della qualità del servizio ai passeggeri”.

 

 

Data di ultima modifica: 20/09/2016
Data di pubblicazione: 20/09/2016