Online la nuova edizione de “Il Diporto Nautico in Italia - Anno 2015”

Realizzato dall’Ufficio statistica Mit contiene le principali informazioni sulla nautica da diporto
diporto nautico 2015

20 settembre 2016 - E’ disponibile la nuova edizione de “Il Diporto Nautico in Italia - Anno 2015”, realizzata ogni anno dall’Ufficio statistica Mit e contenente le principali informazioni statistiche sulla nautica da diporto.

I dati e le statistiche sulla nautica da diporto - tratte da specifiche rilevazioni inserite nel Programma Statistico Nazionale - costituiscono un supporto informativo per la conoscenza, lo sviluppo e la crescita dell’intero comparto e del turismo nautico, storici volani dell’economia italiana, eccellenze del nostro Paese.

Tra i dati più significativi raccolti spiccano quelli sulla consistenza del naviglio da diporto e sul numero di posti barca in strutture dedicate alla nautica da diporto.

I primi, riferiti al 31 dicembre 2015, indicano la presenza di 77.141 unità iscritte presso gli Uffici Marittimi Periferici e 25.078 unità iscritte presso gli Uffici della Motorizzazione Civile (quest’ultimo dato comprende anche informazioni su unità di piccole dimensioni).

Sempre al 31 dicembre 2015, i posti barca destinati al diporto nautico risultano essere complessivamente 157.567, con un aumento rispetto all’anno precedente che conferma, quindi, un trend riscontrabile nel dato degli ultimi tre anni, nonostante continuino a persistere forti squilibri tra Nord e Sud del Paese.

Infine, prosegue una incoraggiante inversione di tendenza per l’intero settore, con progressi evidenti nei dati di export ma anche nel mercato interno. Nella nautica di lusso, in particolare, l’Italia gioca un ruolo primario per l’esperienza e la competenza acquisite (design, capacità produttive innovative ecc.), nonché per le alte professionalità, che rappresentano il vero valore aggiunto del settore.

Il “Diporto Nautico in Italia - Anno 2015” esce in occasione del 56° Salone Nautico Internazionale di Genova, e realizzato dall'Ufficio di Statistica del Mit con il contributo del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto, degli Uffici Marittimi, degli Uffici della Motorizzazione Civile e delle Autorità Portuali.

Il volume, inserito nel Programma Statistico Nazionale, è strutturato in cinque capitoli ed una appendice normativa che illustrano, con tabelle, grafici e commenti, i principali risultati di rilevazioni statistiche su infrastrutture e consistenza del naviglio da diporto, patenti nautiche, sinistri ed attività svolta dalle Capitanerie di Porto.

Principali dati riportati (aggiornati al 31/12/15):

  • 157.567 posti barca destinati al diporto nautico
  • 77.141 unità iscritte presso gli Uffici Marittimi Periferici
  • 25.078 unità iscritte presso gli Uffici della Motorizzazione Civile

La pubblicazione è disponibile e scaricabile online sul sito del MIT all’indirizzo: http://www.mit.gov.it/comunicazione/pubblicazioni/Diporto_Nautico_2015

Data di ultima modifica: 20/09/2016
Data di pubblicazione: 20/09/2016