Mezzi stradali

Circolare esplicativa sull'utilizzo dell'autorizzazione alla circolazione ed all'utilizzo delle targhe di prova, da parte di operatori professionali, su veicoli già immatricolati, ai sensi del Decreto Presidente della Repubblica del 24 novembre 2001, n. 474.

Oggetto: accordo internazionale relativo all'adozione di condizioni uniformi di omologazioni ed al riconoscimento reciproco delle omologazioni degli accessori e parti di veicoli a motore (Ginevra, 20/03/58)

Supplemento 3 alla serie 00 di Emendamenti al Regolamento 134

Disposizioni uniformi relative all’omologazione dei veicoli a motore e dei loro componenti per quanto riguarda la prestazione in materia di sicurezza dei veicoli alimentati a idrogeno (HFCV).  

Oggetto: accordo internazionale relativo all'adozione di condizioni uniformi di omologazioni ed al riconoscimento reciproco delle omologazioni degli accessori e parti di veicoli a motore (Ginevra, 20/03/58)

Prescrizioni uniformi relative alla omologazione dei veicoli per quanto concerne l'istallazione dei dispositivi di illuminazione e segnalazione luminosa

Oggetto: accordo internazionale relativo all'adozione di condizioni uniformi di omologazioni ed al riconoscimento reciproco delle omologazioni degli accessori e parti di veicoli a motore (Ginevra, 20/03/58)

Supplemento 2 alla serie 01di Emendamenti al Regolamento 121

Disposizioni uniformi relative ai comandi, spie ed indicatori.  

Oggetto: accordo internazionale relativo all'adozione di condizioni uniformi di omologazioni ed al riconoscimento reciproco delle omologazioni degli accessori e parti di veicoli a motore (Ginevra, 20/03/58)

Prescrizioni uniformi relative alla omologazione dei veicoli per quanto riguarda i sedili, i loro ancoraggi e i poggiatesta

Oggetto: accordo internazionale relativo all'adozione di condizioni uniformi di omologazioni ed al riconoscimento reciproco delle omologazioni degli accessori e parti di veicoli a motore (Ginevra, 20/03/58)

Serie 00 di Emendamenti al Regolamento 144

Disposizioni uniformi riguardanti:

I a.       Componenti di chiamata di emergenza per infortunio (AECC)

I b.      Dispositivi di chiamata di emergenza per incidenti (AECD) destinati a essere montati su veicoli della categoria M1 e N1

II         Veicoli per quanto riguarda i loro sistemi di chiamata di emergenza per incidente (AECS) se equipaggiati con dispositivo AECD di tipo approvato

III       Veicoli per quanto riguarda i loro sistemi di chiamata di emergenza per incidente (AECS) se equipaggiati con AECD di tipo non approvato

Oggetto: accordo internazionale relativo all'adozione di condizioni uniformi di omologazioni ed al riconoscimento reciproco delle omologazioni degli accessori e parti di veicoli a motore (Ginevra, 20/03/58)

Prescrizioni uniformi relative alla misure da adottare contro le emissioni di inquinanti gassosi e di particolato prodotte dai motori ad accensione spontanea e dai motori ad accenzione comandata destinati alla propulsione dei veicoli.

Oggetto: accordo internazionale relativo all'adozione di condizioni uniformi di omologazioni ed al riconoscimento reciproco delle omologazioni degli accessori e parti di veicoli a motore (Ginevra, 20/03/58)

Disposizioni uniformi riguardanti l'omologazione internazionale globale di tipi di veicolo(IWVTA).

Oggetto: accordo internazionale relativo all'adozione di condizioni uniformi di omologazioni ed al riconoscimento reciproco delle omologazioni degli accessori e parti di veicoli a motore (Ginevra, 20/03/58)

Supplemento 6 alla serie 00 di Emendamenti al Regolamento 129

Disposizioni uniformi relative all’omologazione dei sistemi avanzati di ritenuta per bambini (ECRS).  

Oggetto: accordo internazionale relativo all'adozione di condizioni uniformi di omologazioni ed al riconoscimento reciproco delle omologazioni degli accessori e parti di veicoli a motore (Ginevra, 20/03/58)

Prescrizioni uniformi relative alla omologazione dei vetri di sicurezza