Open Data e Open Cantieri

Con l’obiettivo di favorire il controllo e la partecipazione dei cittadini alle attività dell’Amministrazione, il Ministero ha sviluppato due progetti paralleli: Open Data e Open Cantieri, entrambi basati su sistemi open source. 

Open Data contiene i dati riguardanti le infrastrutture e i trasporti e permette di esplorare i cataloghi di dati, realizzare grafici e visualizzare su mappa le informazioni georeferenziate. Tra le informazioni disponibili quelle riguardanti gli incidenti stradali e i dati sulle infrastrutture portuali italiane, la spesa pubblica per i trasporti e le opere infrastrutturali strategiche.

Open Cantieri permette di sapere a che punto di realizzazione è un’opera pubblica, per quanto è stata finanziata, quanto sta effettivamente costando, se e perché ritarda, quanti giorni di lavoro reali vi sono stati dedicati. Tutte queste informazioni, per la prima volta disponibili in Italia, sono continuamente aggiornate e di facile consultazione da parte del cittadino.