Decreto Interministeriale numero 65 del 07/04/2017

Descrizione breve

Trasferimento dal pubblico demanio marittimo ai beni patrimoniali dello Stato di un'area di m2415 ubicata nel Comune di San Benedello del Tronto (AP), in via Morosini 27, riportata nel catasto terreni del Comune di San Benedetto del Tronto, al foglio di mappa 5 ed identificata con la particella 1061.

 

 

DIREZIONE GENERALE PER LA VIGILANZA SULLE AUTORITA’ PORTUALI, LE INFRASTRUTTURE PORTUALI ED IL TRASPORTO MARITTIMO E PER LE VIE D’ACQUE INTERNE

di concerto con la

AGENZIA DEL DEMANIO

                  

VISTO l’articolo 35 del Codice della navigazione;

VISTO l’articolo 829 del Codice civile;

VISTO il decreto legislativo n. 300 del 30.07.1999, reso esecutivo con il decreto ministeriale n. 1390 del 28.12.2000, mediante il quale è stata istituita la Agenzia del demanio;

VISTO il decreto legislativo n. 165 del 30.03.2001, concernente le norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche;

VISTA la nota della Capitaneria di porto di San Benedetto del Tronto prot. n. 12227 del 14.07.2015 e l’allegato modello 78 con i quali è stato richiesto l’avvio dell’istruttoria, non ravvisando motivi ostativi al riguardo, relativamente alla sclassifica di un’area demaniale marittima avente una superficie di m² 221, ubicata nel Comune di San Benedetto del Tronto (AP), in Via Morosini, 27, riportata nel catasto terreni del medesimo Comune, al foglio di mappa 5 ed identificata con una porzione della particella 1061 (di m² 221);

VISTO il dispaccio del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti protocollo n. M_INF/vptm/18557 del 25.09.2015 con il quale è stata autorizzata la Capitaneria di porto di San Benedetto del Tronto a procedere all’espletamento della rituale istruttoria, preordinata alla sdemanializzazione della zona demaniale marittima di cui trattasi;

VISTA la nota della Capitaneria di porto di San Benedetto del Tronto prot. n. 4828 del 17.03.2016 con la quale è stata trasmessa la documentazione d’istruttoria – comprensiva dei pareri favorevoli espressi dall’Agenzia del demanio – Direzione regionale delle Marche di Ancona, dal Provveditorato interregionale per le OO.PP. Toscana, Marche ed Umbria – sede coordinata di Ancona e dal Comune di San Benedetto del Tronto – sulla sdemanializzazione dell’area demaniale marittima di m² 221, ubicata nel Comune di San Benedetto del Tronto, in Via Morosini, 27, riportata nel catasto terreni del medesimo Comune, al foglio di mappa 5 ed identificata con una porzione della particella 1061;

VISTO il dispaccio del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti protocollo n. M_INF/vptm/19118 del 07.07.2016 con il quale è stato richiesto alla Capitaneria di porto di San Benedetto del Tronto – atteso che la sclassifica in questione si riferisce soltanto ad una porzione (pari a m² 221) e non all’intera particella 1061 (pari a m² 415) – di voler attivare la procedura di esclusione dal demanio marittimo, ex art. 35 del Cod. nav., anche alla restante porzione di area (pari a m² 194 rimasta in precedenza esclusa) riferita, quindi, all’intera particella 1061 del foglio di mappa 5 e ciò al fine di non lasciare un piccolo frustolo di demanio marittimo completamente circondato da aree aventi una diversa natura giuridica; in tale contesto è stato anche richiesto l’inoltro dei nuovi pareri emessi dai sopra menzionati Enti/uffici coinvolti e del modello 78 riguardanti l’intera superficie dell’area d.m. da sdemanializzare, pari a m² 415 (foglio 5, p.lla 1061);

VISTO il dispaccio del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti protocollo n. M_INF/vptm/34389 del 20.12.2016;

VISTA la nota della Capitaneria di porto di San Benedetto del Tronto prot. n. 22494 del 29.12.2016;

VISTA la successiva nota della Capitaneria di porto di San Benedetto del Tronto prot. n. 2831 del 18.02.2017 con la quale la stessa – nel confermare il precedente parere favorevole espresso – ha anche trasmesso la documentazione d’istruttoria integrativa richiesta, comprensiva sia degli atti cartografici e catastali che dei nuovi pareri resi dagli Enti/uffici interessati, riferita alla sclassifica dell’intera area demaniale marittima di m² 415, ubicata nella località di cui trattasi, riportata nel catasto terreni del Comune di San Benedetto del Tronto, al foglio di mappa 5 ed identificata con la particella 1061; con la stessa nota è stato anche comunicato che l’area oggetto di sclassifica, non è interessata da manufatti di difficile rimozione incamerati o da incamerare;                                      

CONSIDERATO che il presente provvedimento riguarda la sclassifica di un’area demaniale marittima di m² 415, ubicata nel Comune di San Benedetto del Tronto (AP), in Via Morosini, 27, riportata nel catasto terreni del medesimo Comune, al foglio di mappa 5 ed identificata con la particella 1061;

RILEVATO che l’area demaniale marittima di m² 415 non è più utilizzabile per i pubblici usi del mare ed ha perduto le caratteristiche morfologiche e funzionali della demanialità marittima;

D E C R E T A

La predetta area demaniale marittima di m² 415 è esclusa dal pubblico demanio marittimo e conseguentemente viene trasferita ai beni patrimoniali dello Stato.           

Roma, lì 7 aprile 2017

 

                   Il Direttore Generale                                                 Il Direttore dell’Agenzia del demanio

                Dott. Enrico Maria Pujia                                                               Ing. Roberto Reggi

 

 

Estratto SID - Planimetria Comune di S. Benedetto del Tronto fg. 5, p.lla 1061

Estratto SID - Planimetria Comune di S. Benedetto del Tronto fg. 5, particella 1061

 

 

Registrato alla Corte dei conti - ufficio controllo atti Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e Ministero dell'ambiente, della tutela del territorio e del mare - nel registro n. 1, foglio n. 2787 in data 10 luglio 2017

 

 

 

Temi/Argomento
Data emissione
07-04-2017
Tipologia atto
Decreto interministeriale
Data di ultima modifica: 07/11/2017
Data di pubblicazione: 26/09/2017