Piano Logistica NORD-OVEST

Al via lo scorso 22 maggio 2017 una cabina di regia tra le regioni Liguria, Piemonte e Lombardia per le infrastrutture logistiche del Nord Ovest. I governatori delle tre regioni hanno firmato una comunicazione congiunta sul Ferrobonus regionale che mira a potenziare l’utilizzo delle rotaie per lo scambio delle merci tra i porti liguri e la retroportualità piemontese e lombarda.

Siglato inoltre dal Ministro Delrio e dal Governatore Toti con i presidenti delle due Autorità di sistema del Mar Ligure occidentale (Genova e Savona), un protocollo d’intesa finalizzato allo sviluppo della portualità ligure.

Per la nuova diga del porto di Genova, inoltre, l’authority del Mar del Ligure ha già stanziato i primi 10 milioni di euro, nel bilancio di previsione per la progettazione. L’intero nuovo progetto, dal costo stimato di un miliardo, verrà finanziato con un fondo ad hoc dedicato ai lavori e alle opere portuali della Cassa depositi e prestiti.

Nel quadrante è anche prevista la realizzazione della nuova gronda autostradale di Genova, e sul versante ferroviario l’investimento più significativo è costituito dal Terzo Valico dei Giovi, interamente finanziato per un costo di 6,2 mld, che porta la ferrovia ed il corridoio Reno Alpi al mare, collegando la Liguria ai centri intermodali della pianura padana e ai valichi alpini.

Data di ultima modifica: 16/02/2018
Data di pubblicazione: 13/02/2018