sei in » home page»ministero»Dipartimento per le Infrastrutture, i Sistemi Informativi...»Direzione Generale per lo Sviluppo del Territorio, la Programmazione ed i Progetti Internazionali

Ministro Delrio
casa al centro del mondo
Ricerca avanzata
SERVIZI

Per segnalazioni inerenti il sito:
contatti sito
ESPON 2013
Espon è un programma di ricerca applicata finanziato dalla commissione europea

espon logo completo def 

ESPON 2013

Espon è un programma di ricerca applicata finanziato dalla Commissione Europea per costruire una rete di ricerche a supporto della pianificazione e dello sviluppo dello spazio europeo.
L’ edizione 2013 è la diretta prosecuzione del programma ESPON 2006, che ha visto una partecipazione attiva dell’ Italia con la realizzazione di numerosi progetti.

Obiettivo del programma è quello di implementare la conoscenza delle caratteristiche del territorio e delle sue potenzialità e supportare gli Stati Membri nella programmazione delle policy, finalizzate allo sviluppo sostenibile e equilibrato del territorio.

Elemento di continuità tra la pregressa e l’attuale programmazione è il ruolo del M.I.T. – Direzione Generale per lo Sviluppo del Territorio, la Programmazione ed i Progetti Internazionali - all’ interno del programma: in considerazione delle sue specifiche competenze territoriali, il Ministero è referente nazionale e punto di contatto, nonché capo delegazione in seno al Comitato di Sorveglianza europea.
(vedi la scheda tecnica del programma )

Avvisi e Bandi di ESPON

consulta il sito espon: http://www.espon.eu/ ;
Espon contact point : http://www.ecpitalia.uniroma2.it
ESPON 2020 - Consultazione pubblica

 

ESPON ITALIAN EVIDENCE IN CHANGING EUROPE
Link E-BOOK
http://stf.uniroma2.it/?post_type=document&p=2239;
Link E-BOOK in inglese:
http://stf.uniroma2.it/?post_type=document&p=2262

 

Eventi semestre presidenza italiana 2014

 

 

 

Data del documento: 17/09/2009
Data ultima modifica: 29/01/2015
Crediti - Note legali - Privacy - Come fare per - Servizi di egovernment attivi - Servizi di egovernment di futura attivazione