sei in » home page»ministero»Dipartimento per le Infrastrutture, i Sistemi Informativi...»Direzione Generale per lo Sviluppo del Territorio, la Programmazione ed i Progetti Internazionali


Il ministro

Ministro
casa al centro del mondo
Ricerca avanzata
SERVIZI

Per segnalazioni inerenti il sito:
contatti sito
URBACT II – 2° bando per la presentazione di proposte per la creazione di Networks Tematici e Gruppi di Lavoro
bando per la creazione di network tematici e gruppi di lavoro. L’obiettivo è migliorare l’efficacia delle politiche di sviluppo urbano integrato e sostenibile in Europa nel contesto delle strategie di Lisbona e Goteborg.



URBACT II – 2° bando per la presentazione di proposte per la creazione di Networks Tematici e Gruppi di Lavoro

Il programma:

Oggetto del bando:

  • Bando URBACT II – 2° bando per  la creazione di network  tematici e gruppi di lavoro. L’obiettivo è migliorare l’efficacia delle politiche di sviluppo urbano integrato e sostenibile in Europa nel contesto delle strategie di Lisbona e Goteborg.

Azioni ammissibili:

  • Le proposte dovranno essere relative ad uno dei sette temi di URBACT II che sono contenuti nell'ambito dei 2 seguente assi prioritari: 1) Città motori di crescita e occupazione (Promozione dell’imprenditorialità. Innovazione ed economia della conoscenza. Occupazione e capitale umano); 2) Città attrattive e coesive (Sviluppo integrato delle aree svantaggiate e a rischio. Integrazione sociale. Temi ambientali. Governance e pianificazione urbana).

Finanziamento:

  • Per le reti tematiche è previsto un totale minimo di 300.000 euro, con un massimo di 710.00 euro. I Working Groups dispongono di un budget minimo di 150.000 euro e un massimo di 300.000 euro. Il cofinanziamento massimo previsto è dell’80% dei costi ammissibili per le Regioni che rientrano nell’Obiettivo Convergenza e del 70% per le Regioni che non rientrano nell’Obiettivo Convergenza. Il massimo cofinanziamento previsto per Svizzera e Norvegia è pari al 50%. La durata massima dei progetti prevista è di 24 mesi per i gruppi di lavoro e di 36 mesi per i network tematici.

Soggetti eleggibili:

  • Rientrano nell’area del Programma URBACT:
    1. i 27 Stati Membri dell’UE, chiamati Stati Membri);
    2. Norvegia e Svizzera, chiamati Stati Partners (i partners provenienti da questi Paesi non potranno beneficiare dei contributi del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale ma saranno cofinanziati attraverso contributi nazionali).
      Beneficiari del Programma sono:
      1. Città (municipalità, enti intra-municipali, agglomerazione organizzate) degli Stati Membri e Partners;
      2. Regioni e Stati Membri degli Stati Membri e Partners, relativamente alle questioni urbane;
      3. Università e Centri di Ricerca degli Stati Membri e Partners, relativamente alle questioni urbane.

I beneficiari devono essere autorità pubbliche o enti pubblici equivalenti. Inoltre, le reti europee di città e le reti tematiche europee che affrontano questioni connesse allo sviluppo urbano sostenibile, così come le reti nazionali delle autorità locali, possono partecipare come “non-city partners”. Non potranno però beneficiare dei cofinanziamenti, a meno che il Comitato di Monitoraggio non decida in tal senso.

Scadenze:

  • La presentazione delle proposte di progetto avviene in 2 fasi: entro il 25/09/2009 è necessaria la presentazione della manifestazione di interesse. In questa fase verranno selezionate ed approvate idee progettuali, per poi entrare nella "fase di sviluppo", alla fine  della quale i progetti dovranno essere presentati con un modulo di domanda finale per passare alla fase successiva di "implementazione".

Le dichiarazioni di interesse dovranno essere trasmesse entro le ore 12.00 del 25 settembre 2009 tramite la procedura informatica “presage – cte”. Una copia, in formato .pdf, di quanto inserito tramite procedura informatica dovrà essere altresì stampata, firmata, datata e inviata per via postale, assieme a tutti i documenti richiesti, al Segretariato Urbact (Urbact Secretariat 194, Avenue du Président Wilson 93217 St Denis La Plaine – France). Il timbro postale non deve essere successivo al 25 settembre 2009.

Link al sito: http://urbact.eu/

 

Data del documento: 17/09/2009
Data ultima modifica: 27/10/2010
Crediti - Note legali - Privacy - Come fare per - Servizi di egovernment attivi - Servizi di egovernment di futura attivazione