sei in » home page»ministero»Dipartimento per le Infrastrutture, i Sistemi Informativi...»Direzione Generale per lo Sviluppo del Territorio, la Programmazione ed i Progetti Internazionali

Ministro Delrio
casa al centro del mondo
Ricerca avanzata
SERVIZI

Per segnalazioni inerenti il sito:
contatti sito
Piano nazionale infrastrutturale per la ricarica dei veicoli alimentati ad energia elettrica

Logo Pnire


 

 
  1. Legge di riferimento

  2. Direttiva Europea sulla realizzazione di un'infrastruttura per i combustibili alternativi

  3. La Consultazione pubblica

  4. Il Testo definitivo del Piano, approvato ai sensi del comma 1, Art. 17 septies della Legge n. 134 del 7 agosto 2012

  5. Sostegno allo sviluppo delle reti di ricarica
    a) Fondi destinati alle Regioni per l'attuazione del Piano Nazionale Infrastrutturale per la Ricarica di veicoli alimentati ad energia Elettrica
    b) Accordi di programma

  6. Piattaforma Unica Nazionale (PUN)

  7. Aggiornamento annuale del Pnire
 

Strutture ministeriali di riferimento

Dipartimento per le Infrastrutture, gli Affari Generali ed il Personale
Direzione Generale per lo Sviluppo del Territorio, la Programmazione ed i Progetti Internazionali

Dipartimento per i Trasporti, la Navigazione ed i Sistemi Informativi e Statistici
Direzione Generale per la Motorizzazione

 

 

Eventi e presentazioni
Smart World Mobility - Green Cars Forum
Torino, 26-27 settembre 2013
Intervento

Safe and green road vehicles - Sage Annual Conference
Torino, 11 dicembre 2013
Intervento

Smart World Mobility
Torino, 13 novembre 2014
Intervento

 

Siti correlati
Nell'ambito del Capo IV bis della Legge del 7 agosto 2012, n. 134 volto alla predisposizione di disposizioni mirate a favorire lo sviluppo della mobilità mediante veicoli a basse emissioni complessive sono comprese diverse misure.
Una di queste fortemente correlata con la implementazione del Piano nazionale infrastrutturale per la ricarica dei veicoli alimentati ad energia elettrica (PNire) è quella relativa all'incentivo per l'acquisto dei veicoli a basse emissioni complessive.
La misura, a carattere sperimentale, ha finalità espressamente ambientali e punta allo sviluppo della mobilità sostenibile attraverso la diffusione di flotte pubbliche e private, con particolare riguardo all'ambito urbano, nonché l'acquisto di veicoli a basse emissioni complessive.
Nello specifico, in linea con quanto disposto dagli articoli 17-decies (Incentivi per l'acquisto di veicoli) e 17-undecies (Fondo per l'erogazione degli incentivi) il Ministero dello Sviluppo Economico ha implementato una Piattaforma per la gestione delle prenotazioni dei contributi.
Per maggiori informazioni si rimanda al sito del MiSE: www.bec.mise.gov.it

Data del documento: 24/07/2013
Data ultima modifica: 18/01/2016
Crediti - Note legali - Privacy - Come fare per - Servizi di egovernment attivi - Servizi di egovernment di futura attivazione