sei in » home page»ministero»Dipartimento per i Trasporti, la Navigazione, gli Affari...»Direzione Generale per il Trasporto Stradale e per l’Intermodalità


Il ministro

Ministro
casa al centro del mondo
Ricerca avanzata
SERVIZI

Per segnalazioni inerenti il sito:
contatti sito
Autotrasporto merci - Decreto ministeriale del 3 dicembre 2010
Decreto ministeriale del 3 dicembre 2010 recante le modalità operative per l’erogazione dei contributi, nel settore dell'autotrasporto, a favore dei processi di aggregazione imprenditoriale ai sensi del D.P.R. 29 maggio 2009, n. 84 e a favore delle iniziative per la formazione professionale ai sensi del D.P.R. 29 maggio 2009, n. 83. - Modalità e requisiti
Autotrasporto.Decreto ministeriale per l’erogazione dei contributi a favore dei processi di aggregazione imprenditoriale e delle iniziative per la formazione professionale. Modalità e requisiti  Si comunica che il Decreto Ministeriale n. 968 del 3 dicembre 2010 , recante le modalità operative per l’erogazione dei contributi a favore dei processi di aggregazione imprenditoriale ai sensi del decreto del Presidente della Repubblica 29 maggio 2009, n. 84 e a favore delle iniziative per la formazione professionale ai sensi del decreto del Presidente della Repubblica 29 maggio 2009, n. 83 è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana N. 27 del 03 febbraio 2011. 

Il suddetto decreto è stato emanato in attuazione della legge 1° ottobre 2010, n. 163, di conversione del decreto legge 5 agosto 2010, n. 125, con la quale si è stabilito che le risorse complessive per gli incentivi per la formazione professionale e per processi di aggregazione imprenditoriale possono essere utilizzate indifferentemente sia per il completamento di progetti di aggregazione o di formazione in corso, sia per l’avvio di ulteriori progetti.

E’ stata, quindi, effettuata la ricognizione delle risorse disponibili, destinandone parte alla copertura dei progetti già conclusi e parte al finanziamento dei nuovi progetti di aggregazione e formazione professionale da attuare successivamente all’emanazione del decreto.  

Sono stati così riformulati i termini di presentazione delle domande di ammissione ai contributi (90 giorni dalla data di pubblicazione del decreto), con la determinazione di una specifica tempistica e precise modalità per l’espletamento dell’attività istruttoria.

 
Data del documento: 27/01/2011
Data ultima modifica: 07/02/2011
Crediti - Note legali - Privacy - Come fare per - Servizi di egovernment attivi - Servizi di egovernment di futura attivazione