sei in » home page»ministero

casa al centro del mondo
Ricerca avanzata
SERVIZI

Per segnalazioni inerenti il sito:
contatti sito
Competenze della Direzione Generale per la Motorizzazione

La Direzione generale per la motorizzazione svolge le funzioni di competenza del Ministero nei seguenti ambiti di attività:
(Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 11 febbraio 2014, n. 72 - GU n.105 del 8-5-2014)
             

   Contatti

link ai documenti della categoria     

a) disciplina amministrativa e tecnica dei veicoli e dei conducenti;
b) omologazione nazionale, CEE ed ECE/ONU di veicoli, dispositivi ed unità tecniche indipendenti;
c) trasporto merci pericolose su strada: normativa, omologazione e approvazione dei veicoli e dei recipienti;
d) disciplina del trasporto di derrate in regime di temperatura controllata;
e) normativa di settore nazionale ed internazionale armonizzata con la legislazione comunitaria;
f) controlli periodici del parco circolante; attrezzature di servizio;
g) tenuta e gestione degli archivi nazionali dei veicoli e dei conducenti; centro elaborazione dati motorizzazione;
h) erogazione all'utenza dei servizi telematici e dei relativi servizi applicativi per la consultazione e l'utilizzazione degli archivi nazionali dei veicoli e dei conducenti;
i) contenzioso amministrativo e giurisdizionale;
j) relazioni internazionali.

Struttura
(Decreto Ministeriale 4 Agosto 2014 n. 346)

La Direzione generale per la motorizzazione è articolata in sette uffici di livello dirigenziale non generale, denominati divisioni, che svolgono i compiti per ciascuno di essi di seguito indicati:

Divisione 1- Affari generali e acquisizione beni e servizi del Centro Elaborazione Dati

• affari generali di competenza della Direzione Generale e Controllo di gestione;
• supporto al Capo Dipartimento per le attività di direzione e controllo delle Direzioni Generali Territoriali;
• supporto al Capo Dipartimento per le verifiche amministrativo-contabili e per l'attività ispettiva sugli uffici periferici;
• supporto al Capo Dipartimento per le attività formative specialistiche di pertinenza della Direzione Generale;
• predisposizione e gestione delle procedure di acquisizione servizi e forniture di natura informatica o ausiliarie per il funzionamento del CED;
• gestione amministrativa dei contratti di competenza;
• gestione del contenzioso relativo all'affidamento ed ai servizi di competenza;
• assegnazione fondi agli uffici periferici per quanto di competenza;
• rapporti istituzionali e con gli organi di controllo.

Divisione 2 - Normative ed accordi internazionali

• coordinamento dell'attività di studio e ricerca in ambito nazionale ed internazionale e partecipazione ai relativi comitati (ESV, IHRA, EEVC, ecc);
• partecipazione ai negoziati in sede comunitaria (Commissione e Consiglio delle Comunità Europee) ed Internazionale (ECE/ONU, OCSE, CEMT, ecc);
• esecuzione degli obblighi derivanti dal trattato e dagli accordi internazionali compreso il recepimento delle normative comunitarie ed ECE/ONU;
• partecipazione ad accordi bilaterali internazionali;
• contenzioso comunitario ed internazionale;
• rapporti con organismi internazionali e comunitari nel settore ADR e ATP;
• rapporti istituzionali e con gli organi di controllo;
• rapporti con il Comitato Interministeriale di sicurezza dei trasporti terrestri (CIST).

Divisione 3 - Disciplina tecnica dei veicoli: omologazione ed accertamento di idoneità alla circolazione, trasporto di merci pericolose ADR e di derrate in regime di temperatura controllata ATP

• accertamento dei requisiti di idoneità alla circolazione ed omologazione nazionale, CE ed ECE/ONU dei veicoli e dei loro componenti;
• circolazione dei veicoli: normativa nazionale e relativa attuazione; coordinamento, indirizzo e direttive:
• attuazione della normativa internazionale ATP ed ADR: coordinamento, indirizzo e direttive; stazioni di prova ATP ed esperti ATP;
• trasporto di merci pericolose su strada - approvazione dei recipienti per il trasporto di merci pericolose e dei recipienti in pressione;
• Comitato consultivo sui recipienti per il trasporto di gas compressi, liquefatti e disciolti;
• attestati ai consulenti per la sicurezza delle imprese in materia di trasporto di merci pericolose. Funzionamento commissioni di esame per consulenti;
• certificati di formazione professionale per la guida dei veicoli per il trasporto di merci pericolose;
• ricerche, studi e sperimentazione sui veicoli e nei settori ATP ed ADR;
• centro storico della motorizzazione, elenco nazionale veicoli d'epoca;
• aspetti tecnici relativi al parco circolante;
• attività ispettiva per i controlli di conformità (veicoli, equipaggiamenti, ecc.);
• rapporti con gli enti locali per il settore di competenza;
• coordinamento delle attività dei CPA e del CSRPAD per le materie di competenza della direzione generale.

Divisione 4 -Controlli periodici parco circolante, impianti ed attrezzature di servizio

• disciplina, normative e direttive per le operazioni tecniche di revisione e per il controllo tecnico sulle officine autorizzate per il servizio di revisione dei veicoli;
• attività tecnica finalizzata alla notifica di laboratori di prova;
• omologazione delle attrezzature destinate alla revisione dei veicoli e relativa normativa;
• acquisto, gestione e manutenzione delle attrezzature tecniche per i servizi della Motorizzazione;
• approvvigionamento e distribuzione stampati per i servizi della Motorizzazione - gestione del relativo magazzino centrale;
• approvvigionamento e distribuzione delle targhe di immatricolazione e di riconoscimento dei veicoli e dei ciclomotori;
• rimborsi.

Divisione 5 - Disciplina amministrativa dei veicoli e dei conducenti

• normativa di settore nazionale e comunitaria;
• conducenti: requisiti, esami, patenti di guida, certificati di abilitazione professionale, autoscuole;
• attività di segreteria della Commissione per l'esame dei dispositivi vicarianti la guida dei conducenti minorati o mutilati;
• conversione patenti. Accordi internazionali di reciprocità;
• attuazione accordi e convenzioni internazionali;
• aspetti amministrativi relativi alla circolazione dei veicoli e procedure di semplificazione;
• elaborazione delle norme del Codice della Strada nelle materie di competenza e coordinamento delle proposte di modifica al Codice elaborate dagli altri Uffici del Dipartimento.

Divisione 6 -Contenzioso amministrativo e giurisdizionale

• contenzioso amministrativo e giurisdizionale relativo ai conducenti;
• contenzioso amministrativo e giurisdizionale relativo ai veicoli;
• supporto all'attività delle Direzioni Generali Territoriali attraverso l'elaborazione di linee guida in materia di contenzioso gestito dagli Uffici periferici;
• attività stragiudiziale relativa ad esposti, reclami, istanze proposti dagli utenti.

Divisione 7 -Centro elaborazione dati motorizzazione

• gestione delle procedure informatiche relative alle funzioni in materia di motorizzazione e sicurezza dei trasporti terrestri;
• gestione dell'infrastruttura telematica del CED e coordinamento con le connesse attività delle altre Direzioni generali del Dipartimento coinvolte con la gestione di servizi erogati presso il CED;
• gestione dell'archivio nazionale dei veicoli istituito dal Nuovo Codice della strada;
• gestione dell'archivio nazionale abilitati alla guida;
• gestione tecnico-amministrativa delle reti telematiche locali e geografiche utili alla erogazione dei servizi di competenza del Dipartimento;
• gestione delle relative competenze in termini di telecomunicazione, sicurezza disaster recovery per i sistemi del Dipartimento, d'intesa con la Direzione generale per i sistemi informativi, statistici e la comunicazione;
• gestione dell'archivio nazionale degli incidenti stradali;
• gestione delle procedure di elaborazione, stampa e recapito/consegna delle patenti di guida;
• Ufficio Centrale Operativo.

 

Contatti

link ai documenti della categoria

Data del documento: 09/05/2012
Data ultima modifica: 05/09/2016
Crediti - Note legali - Privacy - Come fare per - Servizi di egovernment attivi - Servizi di egovernment di futura attivazione