sei in » home page»ministero»Uffici di diretta collaborazione del Ministro»Ufficio Stampa


Il ministro

Ministro
casa al centro del mondo
Ricerca avanzata
SERVIZI

Per segnalazioni inerenti il sito:
contatti sito
Ministro: Biografia

Biografia del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Altero Matteoli
MATTEOLI Altero
Altero Matteoli, di Cecina (Livorno), ha alle spalle una lunga carriera politica e parlamentare, durante la quale ha ricoperto numerosi incarichi istituzionali elettivi e di partito.

E' stato consigliere comunale e provinciale di Livorno per il MSI. Eletto per la prima volta nel 1983 alla Camera dei deputati nella IX legislatura è stato riconfermato ininterrottamente fino alla XIV legislatura.

Nella XV legislatura è stato eletto per la prima volta al Senato ed ha ricoperto il ruolo di capogruppo di Alleanza nazionale. Alle elezioni del 13 e 14 aprile 2008, Matteoli è stato eletto al Senato nelle file del Popolo della Libertà quale capolista in Toscana.

Nel corso della sua attività parlamentare, Matteoli ha ricoperto vari incarichi: membro della Commissione d'inchiesta sulla P2 e di quella bicamerale per le questioni regionali, nella successiva legislatura, la X, ha fatto parte della Commissione Trasporti e di quella per le Politiche comunitarie.

Nell'XI legislatura è stato membro della Commissione Antimafia, redigendo la relazione sulla collusione tra mafia e politica.

Nel primo governo Berlusconi, 1994, è stato nominato ministro dell'Ambiente.

Nella XIII legislatura, membro della Commissione Trasporti, poste e telecomunicazioni.

Nel secondo e nel terzo governo Berlusconi ritorna ad essere ministro dell'Ambiente, incarico che manterrà fino al termine della legislatura 2001-2006.

Dal 7 maggio 2008 è ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Matteoli è componente dell'Ufficio di Presidenza del Popolo della Libertà.

English version

 Link agli articoli relativi all'attività del Ministro

Data del documento: 26/05/2009
Data ultima modifica: 07/10/2011
Crediti - Note legali - Privacy - Come fare per - Servizi di egovernment attivi - Servizi di egovernment di futura attivazione