Osservatorio Nazionale sulle Politiche per il Trasporto Pubblico Locale

L'Osservatorio nazionale sulle politiche del trasporto pubblico locale - istituito con l' Art . 1 c. 300 della legge 244/07- è stato costituito con Decreto Interministeriale n. 325 del 25 Novembre 2011 sottoscritto tra i Ministri delle infrastrutture e dei Trasporti, dell'Economia e delle Finanze e dei rapporti con le regioni che ne definisce la struttura e le modalità di funzionamento.
L'Osservatorio si compone di un Comitato di 22 membri , 11 espressione delle amministrazioni centrali dello Stato, 11 espressione delle amministrazioni locali e territoriali e di una segreteria composta da rappresentanti del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti.

L'Osservatorio ha l'obiettivo di creare una banca dati e un sistema informativo pubblico correlati a quelli regionali e di assicurare la verifica dell'andamento del settore e del completamento del processo di riforma.

All'Osservatorio sono stati attribuiti compiti istruttori rilevanti ai fini del riparto del fondo per il concorso finanziario dello Stato agli oneri del TPL anche ferroviario nelle regioni a statuto ordinario, istituito dall' Art.16 bis DL 95/2012, secondo i criteri fissati dalla legge e le modalità contenute nel relativo D.P.C.M. 11 marzo 2013.

L'Osservatorio si riunisce almeno due volte l'anno e relaziona annualmente alle camere sullo stato del Trasporto pubblico locale.

La documentazione e gli aggiornamenti sulle attività dell'Osservatorio sono in fase di migrazione e sono ancora disponibili sul portale storico MIT

Data di ultima modifica: 08/02/2016
Data di pubblicazione: 08/02/2016