Ordinanze TAR Progetti 6000 Campanili e Nuovi Progetti di Interventi

6000 Campanili e Nuovi Progetti di Interventi

Notifica mediante pubblicazione sul sito internet del MIT degli atti ai sensi dell'art. 52 comma 2, c.p.a. come prescritto da ordinanze del TAR Lazio

Programma Nuovi Progetti di Interventi: Il decreto di attuazione della legge Sblocca Italia , prevede la disponibilità di 100 milioni di euro per nuovi progetti dei Comuni sotto 5.000 abitanti, ad opere di riqualificazione e manutenzione del territorio, riduzione del rischio idrogeologico, incremento dell'efficienza energetica del patrimonio edilizio pubblico, impianti per energia da fonti rinnovabili, messa in sicurezza degli edifici pubblici, con particolare riferimento a quelli scolastici, alle strutture socio-assistenziali di proprietà comunale e alle strutture di maggiore fruizione pubblica. , a opere di riqualificazione e manutenzione del territorio, riduzione del rischio idrogeologico, incremento dell'efficienza energetica del patrimonio edilizio pubblico, impianti per energia da fonti rinnovabili, messa in sicurezza degli edifici pubblici, con particolare riferimento a quelli scolastici, alle strutture socio-assistenziali di proprietà comunale e alle strutture di maggiore fruizione pubblica.

Programma 6000 Campanili: Il decreto di attuazione della legge Sblocca Italia ha assegnato, con tre stanziamenti, 250 milioni di Euro per opere infrastrutturali nei comuni sotto i 5.000 abitanti, portando a 293 il numero delle opere finanziate per:
A) Interventi infrastrutturali di adeguamento, ristrutturazione e nuova costruzione di edifici pubblici ivi compresi gli interventi relativi all’adozione di misure antisismiche
- Adeguamento normativo di edifici pubblici esistenti (a titolo esemplificativo:
sicurezza sismica, sicurezza antincendio, risparmio energetico, sicurezza sui luoghi di lavoro, eliminazione di barriere architettoniche, ecc.)
- Ristrutturazione e rifunzionalizzazione di edifici pubblici
- Nuova costruzione di edifici pubblici
B) Realizzazione e manutenzione di reti viarie e infrastrutture accessorie e funzionali alle stesse o reti telematiche di NGN e WI-FI
- interventi sulle reti viarie di competenza comunale ivi compresi gli eventuali lavori connessi a sottostanti sotto servizi (fognature, acquedotti, pubblica illuminazione, cablaggio, ecc.).
C) Salvaguardia e messa in sicurezza del territorio
Tali interventi possono riguardare, a titolo esemplificativo: regimazione idraulica, consolidamento di frane, prevenzione incendi boschivi, bonifiche ambientali, ecc.

 

 

Data di ultima modifica: 27/06/2018
Data di pubblicazione: 09/10/2017