Il Decreto Legislativo n. 35/2011 - Attività di formazione degli esperti della sicurezza stradale

ATTIVITA' DI FORMAZIONE DEGLI ESPERTI DELLA SICUREZZA STRADALE

Le attività di controllo dei progetti e di ispezioni sulle strade devono essere svolte da soggetti qualificati  ai sensi dell’art. 9 che devono aver conseguito il certificato di idoneità professionale al termine di apposito corsi di formazione, il cui programma è definito dal D.M. n. 436 del 23/12/2011 (G.U. n. 35 del 11/02/2012), e svolti da Enti formatori autorizzati.
Nell’attuale fase transitoria, nelle more dell’attivazione dei corsi e dell’entrata in operatività dell’elenco degli esperti, le attività di controllo dei progetti e di ispezioni sulle strade possono essere svolte dai soggetti aventi i requisiti previsti dall’art. 12, c.4 ed iscritti nell’elenco provvisorio.


PROGRAMMA DI FORMAZIONE

ENTI FORMATORI

ESPERTI DELLA SICUREZZA STRADALE - Modalità di iscrizione all'elenco provvisorio degli esperti della sicurezza stradale

ELENCO PROVVISORIO DEGLI ESPERTI DELLA SICUREZZA STRADALE AL 17/01/2019

 

Pagina iniziale del D.lgs. n. 35/2011

Competenza:

Direzione generale per le strade e le autostrade e per la vigilanza e la sicurezza nelle infrastrutture stradali - Div7 - Funzioni ispettive e di Organo competente ai sensi del D.lgs. 35/2011

Data di ultima modifica: 12/03/2019
Data di pubblicazione: 07/12/2017