Verso il G7 Trasporti - Primo degli eventi collaterali: "Nice To Meet You G7"

Martedì 7 marzo a Terrazza Termini in collaborazione con il MIT
Nice to Meet you G7

3 marzo 2017 - Con “Nice To Meet You G7” inizia il programma di eventi “verso il G7 Trasporti” del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti in vista della riunione dei Ministri dei trasporti del G7 sotto presidenza italiana prevista a Cagliari il 21-22 giugno con la Commissaria Europea Violeta Bulc e i Ministri dei Trasporti di Canada, Francia, Germania,  Giappone, Regno Unito, Usa e Italia.

L’evento, organizzato da ItaliaCamp sotto gli auspici della Presidenza italiana del G7 e con il patrocinio del Mit, assume il tema centrale del G7, cioè il ruolo sociale delle infrastrutture, per lanciare una call for practice finalizzata ad individuare le migliori istanze e pratiche provenienti da cittadini, istituzioni, imprese e università sul tema della sostenibilità (economica, ambientale e sociale). Verrà affrontato anche il tema delle tecnologie avanzate per migliorare la sicurezza su strada.

Il lancio dell’iniziativa avverrà martedì 7 marzo dalle 10 alle 13, a Terrazza Termini, con la presentazione dei temi e il coordinamento di Luca De Biase di Nòva24, a seguire l’apertura dei sei tavoli di lavoro alla presenza del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio. L’evento è inserito nell’ambito della programmazione della Settimana dell’Amministrazione Aperta, promossa dal Dipartimento della Funzione Pubblica: sette giorni dedicati a sviluppare la cultura e la pratica della trasparenza, della partecipazione e dell’accountability sia nelle amministrazioni pubbliche che nella società.

Il vertice G7 Trasporti non si focalizzerà solo sull’accessibilità delle infrastrutture, ma discuterà il ruolo delle stesse anche in relazione ai segmenti sociali più vulnerabili: le infrastrutture non solo come strumento per l’integrazione, ma anche per recuperare il senso di appartenenza a una comunità attraverso forme di coinvolgimento e partecipazione dei cittadini nelle decisioni pubbliche che contribuiscono a creare coscienza civica. Al tempo stesso, quando si parla di infrastrutture stradali, il tema della sicurezza diventa prioritario e investe gli sviluppi tecnologici sui veicoli che possono diventare i motori di una nuova crescita economica.

La location, grazie alla disponibilità di Grandi Stazioni Retail, consentirà di essere al centro del tema della sostenibilità su cui i gruppi tematici si confronteranno secondo le seguenti declinazioni:

Sostenibilità Economica: Infrastrutture utili e snelle per la cura del bene comune: coinvolgendo i cittadini sin dalla prima progettazione, responsabilizzando tecnici e amministratori verso i bisogni della società, valorizzando e riqualificando anche il patrimonio esistente.

Sostenibilità Ambientale: Accessibilità dei territori e connessioni semplici, infrastrutture integrate a sostegno del territorio; servizi e infrastrutture rispettose dell’ambiente, promuovendo comportamenti virtuosi e sostenibili.

Sostenibilità Sociale: Infrastrutture condivise. Accessibilità, equità e coesione sociale delle infrastrutture per la mobilità includendo tutte le categorie di cittadini, considerando i segmenti sociali più vulnerabili. Tecnologia e innovazione motori di un nuovo sviluppo economico, di un modo nuovo e migliore di muoversi e vivere le città e gli spazi.

I risultati e le migliori soluzioni individuate fino a fine maggio, saranno al centro di una presentazione durante il G7 Trasporti di Cagliari.

Per maggiori informazioni, visita la pagina Nice To Meet You G7

Data di ultima modifica: 03/03/2017
Data di pubblicazione: 03/03/2017