Corridoio del Brennero: intervento di Delrio al meeting di Monaco

Delrio: “Si instaura un metodo di lavoro comune, si conferma che il corridoio verrà completato e verranno condivise le politiche per la sostenibilità"
delrio a monaco

5 febbraio 2018 - Il Ministro Delrio ha partecipato al Brenner Meeting Monaco, vertice europeo sul traffico lungo l'asse del Brennero, organizzato dal Coordinatore del Corridoio scandinavo - mediterraneo della Ue, Pat Cox, che si è svolto a Monaco di Baviera. “Credo che sia un’ottima giornata perché si instaura un metodo di lavoro congiunto in cui le decisioni vengono prese insieme. Un metodo di lavoro che dobbiamo proseguire, anche con i prossimi appuntamenti di maggio e i futuri appuntamenti che ci siamo dati, un metodo di lavoro che ha dato origine a gruppi di lavoro specifici molto importanti sulla promozione del trasporto ferroviario e sull’analisi dei costi benefici e su come scoraggiare – insieme ai gruppi di Zurigo, che già stanno lavorando  su questo – l’utilizzo della gomma rispetto al ferro.

Quindi, c’è una direzione comune. Tutti i nostri Paesi hanno intenzione e hanno già messo in campo misure per promuovere il trasporto merci su ferro, con incentivi: noi abbiamo un’iniziativa congiunta con le provincie di Trento e Bolzano; come Paese abbiamo messo incentivi per tutti gli operatori che trasportano merci su ferro e abbiamo investito miliardi di euro in questo periodo per potenziare le strutture logistiche del corridoio, che è una grande opportunità e una grande occasione di sviluppo, non solo per i nostri Paesi ma per l’Europa intera.

E' una giornata molto positiva. Si conferma il fatto che il Corridoio del Brennero è un corridoio che verrà completato, con il pieno impegno di tutti gli attori. L’orizzonte è il 2027 ma non si attende quel momento per poter finalmente celebrare uno spostamento modale completo delle merci, ma si lavora da subito e si mettono in campo insieme azioni comuni per cominciare a rafforzare sempre di più questo spostamento modale e anche ci si impegna a promuovere e approvare definitivamente il piano di azione per il Brennero, che comprende molte e importanti misure e che darà, credo, una grande risposta, una risposta vera e seria a tutte le popolazioni che vivono lungo il corridoio e che, ripeto, avranno da questo corridoio grandi opportunità di sviluppo che vogliamo sia uno sviluppo sostenibile, fatto di qualità di vita e non, come purtroppo ancora oggi è, uno sviluppo che inquieta le popolazioni locali che, giustamente, hanno sollevato e chiedono un impegno più deciso. Credo che il lavoro di oggi dia loro una risposta e che sia una visibile manifestazione di un impegno comune per il quale ringrazio i miei colleghi, i presidenti delle Regioni e il coordinatore del Corridoio”, ha detto il Ministro Delrio.

Oltre al Ministro Delrio, all'incontro hanno partecipato i Ministri dei Trasporti di Austria e Germania, nonchè i Governatori locali dei territori interessati (Baviera, Tirolo, Alto Adige e Trentino).
 

delrio a monaco 5feb18

Data di ultima modifica: 06/02/2018
Data di pubblicazione: 05/02/2018