A24-A25, blocco aumento dei pedaggi prorogati al 30 novembre

Accordo tra il  Ministero e concessionario Strada dei Parchi per evitare incremento tariffe
a24

8 agosto 2019 – Nell’ambito del confronto tra il Mit, in veste di concedente, e il concessionario Strada dei Parchi circa il rinnovo del Pef e il contestuale Piano stralcio per la messa in sicurezza delle autostrade A24 e A25, è giunto l’accordo, durante un tavolo al Ministero, per un’ulteriore proroga del blocco degli aumenti dei pedaggi dal 31 agosto fino al prossimo 30 novembre.

Data di ultima modifica: 12/08/2019
Data di pubblicazione: 08/08/2019